Testimonianze dei clienti

Con passione e gioia verso la perfezione

Ringrazio di cuore per la riparazione gratuita della decennale Heuer-Primus che mi è stata restituita come se fosse nuova! Posso immaginare quale impegno amorevole avete messo nel vostro prodotto di tradizione per riportarlo alla perfezione con passione e gioia. Custodirò questa bellezza e continuerò a lodare la vostra azienda e i vostri prodotti!

Ancora mille grazie per il vostro straordinario impegno!
K. Linhard

Assistenza e amore per il prodotto

Per via della mia attività professionale ho avuto il piacere di sperimentare il sensazionale servizio di assistenza della ditta Brockhaus Heuer. Le vecchie ma preziose morse Brockhaus Heuer vengono rimaneggiate e rimesse quasi a nuovo. Tale TESORO giaceva inconsiderato nell'officina di mio padre.

Durante una mia visita alla vostra ditta vi ho consegnato la "Heuer Front 125". Si è cercato subito di scoprire di quale anno e di quale serie fosse la morsa. È stato accertato che era una morsa del 1973 e che si trattava di una variante molto rara in questa forma ed esecuzione!

 

Lo stato generale della nostra morsa era pressoché catastrofico: il mandrino era usurato, la chiave del mandrino deformata e su entrambe le ganasce vi erano impressi cordoni di saldatura a seguito della saldatura elettrica, la vite con cui si poteva regolare la guida mancava del tutto. Che la morsa si presentasse, per la mancanza del rivestimento colorato, come un oggetto arrugginito è di secondaria importanza. Purtroppo mi sono dimenticato di immortalare questo stato di desolazione prima di consegnare la morsa.

 

Dopo sole due settimane (e nel frattempo invio di documentazione esauriente da parte di Brockhaus Heuer per e-mail) ho ricevuto un pacchetto con una bellezza a me sconosciuta!

Con una nuova verniciatura a polvere, un nuovo mandrino, una nuova chiave del mandrino, senza cordoni di saldatura e vite di regolazione montata.

 

Ringrazio di cuore la ditta Brockhaus Heuer e i collaboratori per lo straordinario impegno che hanno profuso con la mia vecchia "125"!

 

QUESTI sì che sono assistenza e amore per il prodotto!

Chris Schiffer, Krefeld

Quattro generazioni

Signori e Signore,

poiché ho visto che sulla vostra homepage inserite i commenti dei clienti, ho pensato di contribuire anche io.

È stato necessario svuotare il garage del mio bisnonno morto 35 anni fa pieno di cose inutilizzate in quanto si doveva vendere il terreno. Tra queste cose c'era questa vecchia morsa. Era un accumulo di ruggine ricoperto di sporcizia. Il carrello si muoveva come la coda di una mucca e ho pensato subito che questo oggetto non servisse più a niente.

 

Poi mi è venuto in mente che avrei potuto usarlo come oggetto decorativo per il mio garage di pezzi d'epoca. Non appena mi sono messo all'opera ho visto che sotto vi era un foro che permetteva di avvitare i due lati del carrello e quindi mi sono detto che forse c'era ancora qualcosa da salvare (ovviamente la vite mancava).

Bene, ho fatto sabbiare la morsa ed è tornata immacolata. Come colore mi ero già procurato un rosso scuro. Sono rimasto stupito dal trovarvi sotto una scritta. Prima, con tutta quella sporcizia, non si vedeva. Poi, cercando sulla vostra homepage, ho scoperto che si trattava del vostro primo modello di produzione, Primus, immesso sul mercato a partire dal 1927 e il cui colore originale sarebbe dovuto essere blu. Dopo aver rimesso la vite mancante, era persino possibile lavorarci di nuovo e come oggetto decorativo faceva la sua bella figura. Non l'ho mai usato realmente in quanto nella mia piccola officina avevo un'altra grande morsa ma visto che ora si trova in garage lo uso di tanto in tanto. Inoltre il suo range di serraggio è molto ampio, cosa con cui il mio altro modello non può competere.

 

Ed è anche bello sapere che il mio bisnonno e mio nonno avevano lavorato con questa morsa e che in un certo modo io porto avanti questa tradizione.

Cari saluti
Markus Zindl

Qualità e assistenza

Sublimi senza ombra di dubbio: qualità e assistenza

Oggi scrivo con gioia un commento che descrive l'assistenza ricevuta in modo meno vago della solita frase "Contatto super, me ne servirò ancora".

All'inizio di quest'anno ha avuto luogo una ristrutturazione della mia piccola, vecchia officina. Il mio motto era: conservare lo charme di una volta e preservare quanto più possibile.

Una di queste cose era senza dubbio la mia vecchia morsa. Nonostante il mandrino leggermente graffiato e ovviamente l'aspetto non più così nuovo, grazie all'opulenza del materiale forgiata da un unico pezzo e alle sue dimensioni, sembrava indistruttibile. Perciò ho deciso di smontarla. Nel farlo mi sono accorto di un leggero danneggiamento al dado del mandrino e di una guarnizione difettosa dello stesso. Durante la ricerca di ricambi ancora disponibili (le speranze non erano molte, considerando che la morsa avesse più di 60 anni ) mi sono imbattuto nel produttore, Brockhaus Heuer.

Dopo un breve contatto via e-mail e la conferma che non erano più disponibili ricambi data l'età della morsa, mi è stato proposto, con mio grande piacere, di intervenire per quanto possibile sulla morsa.

 

La morsa è stata trasportata a Brockhaus Heuer tramite un conoscente che doveva recarvisi.

Nel frattempo, non sono passate neanche 4 settimane che la morsa mi è stata rispedita tramite spedizioniere (anche se il peso era al di sopra di un normale pacchetto).

 

Il mio primo pensiero dopo aver aperto il pacco: deve essere nuova. Non mi aspettavo un tale risultato. Completamente revisionata dal punto di vista tecnico e visivo, sembrava appena prodotta. Nessun gioco nella ganascia mobile, nella testa del mandrino e anche i lievi graffi nel mandrino stesso spariti. La superficie risplendeva di un perfetto grigio scuro. La morsa era diventata assolutamente il pezzo più luccicante nella mia "nuova, vecchia" officina.

Che altro dire: la qualità di una Brockhaus Heuer è ben al di là di ogni dubbio, il quadro complessivo perfetto si ottiene tuttavia insieme ad un'assistenza mai sperimentata prima.

 

Per poter offrire un'assistenza di questo tipo, invece che vendere semplicemente una morsa nuova, occorre veramente apprezzare il proprio lavoro artigianale e il proprio prodotto ed essere ancorati nelle proprie radici.

Un elogio e un sentito grazie alla ditta Brockhaus Heuer, al Signor Kloska per la fantastica comunicazione e al collaboratore, anche se non ne conosco il nome, che si è dato molto da fare con la mia nuova vecchia morsa.

Stephan Beinhauer

Un'oasi nel deserto dell'assistenza

Straordinaria per la sua età
Nel corso degli ultimi decenni, prima mio nonno, poi mio padre e infine io abbiamo usato la nostra già attempata morsa.

In realtà avrei voluto etichettarla con la dicitura "da rottamare" e metterla fuori uso. Negli anni il gioco era già notevolmente aumentato.

Nel negozio specializzato di Leiwema a 04416 Markkleeberg avevo già chiesto informazioni su una morsa di altrettanta qualità.  Lì mi dissero che la Brockhaus Heuer era la "Mercedes" delle morse. Prezzo abbastanza alto ma duratura per la vita.

Mio padre ha voluto tenere assolutamente la sua vecchia solita morsa.  Pertanto chiesi dapprima al negozio specializzato. In qualche modo conoscevano già la situazione e mi hanno indirizzato alla pagina Internet di Brockhaus-Heuer. Dopo aver scritto una mail al produttore mi è stato proposto di far ritirare la morsa vecchia tramite DPD, di revisionarla e di rimandarmela indietro. E così è stato.

Dopo neanche un mese mi è stata restituita la vecchia morsa. Mi sembrava come se me ne fosse stata inviata una nuova. Senza gioco percettibile e verniciata di fresco nel colore del produttore. Neanche mio padre riusciva a capacitarsi di tanta fortuna.
Ora la vecchia morsa era di nuovo sul banco di lavoro (vedere foto), insieme al suo nuovo pendant della produzione attuale.

Si ha paura ad usarli per quanto sono belli.
Desidero ringraziare ancora di cuore la ditta Brockhaus-Heuer per la collaborazione.

Nel deserto dell'assistenza di cui spesso si parla in Germania questa è stata l'oasi che serviva.

Maik Hermsdorf

La qualità paga sempre - anche dopo oltre 40 anni!

Nell'ultimo anno ho finalmente coronato il sogno di lunga data di aprire una mia officina con il presupposto che i vecchi e i nuovi utensili dovessero essere "Made in Germany" o "Made in Japan". Nella mia nuova officina non sarebbe dovuto arrivare materiale fai da te economico.

C'era quasi tutto, ad eccezione di una morsa. Mi sono ricordato che nella cantina vecchia più di 100 anni c'era una morsa che però si presentava vecchia, arrugginita e con un mandrino piegato, da non presupporre che potesse funzionare. Tuttavia sembrava indistruttibile e costruita per durare - proprio Made in Germany.

Dopo alcune ricerche sono venuto a conoscenza che la morsa proveniva da mio nonno che aveva lavorato come fabbro da Krupp.

Il logo del produttore era ancora perfettamente leggibile e quindi ho scritto una mail alla ditta Brockhaus Heuer che per fortuna c'era ancora. La risposta non si è fatta attendere a lungo e dopo alcune informazioni sul modello e sull'anno di costruzione, mi è stato proposto di revisionare la morsa vecchia più di 40 anni.

Non appena ho aperto il pacchetto, dopo circa 3 settimane, con la vecchia "nuova" morsa, ho creduto che mi avessero mandato un modello completamente nuovo, tanto era perfetto il nuovo utensile - verniciatura nuova, mandrino sostituito, meccanica funzionante senza resistenza. Si trattava tuttavia dell'originale degli anni '70.

Ringrazio la ditta Brockhaus Heuer per la fantastica e rapida assistenza - sono sicuro che la mail per la prossima revisione la scriverà mio nipote.

Naturalmente vi sono alternative più convenienti ma pagare meno significa di norma anche comprare due volte.

Sebastian Drüen, Duisburg

"Heuer Front è sinonimo di massima qualità e garanzia a vita"

"Finalmente ho una vecchia Heuer Front n. 5. Heuer Front è sinonimo di massima qualità e garanzia a vita, fino a tarda età.
Sono orgoglioso di aver trovato una Brockhauser-Heuer Front. Mi ricorda i bei tempi andati dove la gente, con pochi mezzi ma con tanto lavoro manuale e precisione, realizzata prodotti di qualità."

Theo Lansink, Lansink Systeembouw, Saasveld, Paesi Bassi

Brockhaus Heuer risponde:

La sua morsa è stata prodotta probabilmente nel 1938. Si tratta di una HEUER PRIMUS che allora costava 58 RM. Sarebbero stati convertiti 256 EUR. Il reddito mensile medio era nel 1938 di circa 250-300 marchi.

Perfetto!

La prima impressione dopo l'apertura dell'imballaggio: artigianato tedesco, solido da un unico pezzo! Tutto lavorato con cura, nessuna sbavatura o angoli taglienti con i quali ci si potrebbe ferire, ad es. scivolando. Il mandrino scorre bene e la ganascia mobile non presenta alcun gioco, lasciando una solida impronta. La verniciatura blu martellata completa il tutto in modo fantastico.

Possibilità della morsa:
Serraggio dei pezzi tra le 2 ganasce
Serraggio di pezzi tondi tra le ganasce per tubi
Lavori sull'*incudine posteriore

Valutazione sul trattamento - relazione con il progetto

Dapprima i materiali sono stati tagliati a misura. Grazie alla dentatura ruvida e profonda delle ganasce, i pezzi non potevano scivolare durante il taglio e la sbavatura e presentavano una buona tenuta. Dopo aver tracciato i fori, ho smerigliato le fessure. Una volta ho serrato i pezzi tra le ganasce e una volta dietro sull'incudine, entrambe le volte tutto ha funzionato bene.

Ora bisognava piegare l'acciaio tondo di 90°.
Per questo ho serrato il pezzo più corto per utilizzare quello più lungo come leva. L'acciaio l'ho guidato in direzione della ganascia fissa. Dopo 4 acciai tondi mancava solo un po' di vernice ma non vi era traccia di usura sulla superficie.

Conclusione
Tutto sommato sono molto soddisfatto del prodotto di prova e non vedo l'ora di utilizzare la morsa per le mille altre possibilità d'uso.
Quello che si potrebbe ancora migliorare è l'ampiezza dell'*incudine, poiché, in caso di pezzi più grandi, il supporto non è del tutto sufficiente. Un'altra cosa buona è che la filettatura del mandrino inizia ad essere visibile solo a partire da circa 70 mm. Per questo si deve ringraziare il *dado nella parte più posteriore della morsa. Il vantaggio è ad esempio che durante i lavori di filettatura non vengono trasportati trucioli attraverso la filettatura che potrebbero causare danni. La morsa è altresì dotata di lamiere di copertura nella parte anteriore e posteriore.

 

Fonte:
http://werkzeuge.info/2013/08/testbericht1-brockhausschraubstock/

Gestore del sito web:
www.svh24.de

Ricambi dopo oltre 40 anni

È veramente fantastico quando si trovano ancora i ricambi per un pezzo che ha più di 40 anni! E in modo così rapido e semplice!

Meno male che vi sono ancora aziende così…

Mille grazie!!!

Saluti,
T. Sulzbeck

Non posso fare altro che raccomandare la morsa a tutti.

Rapporto di prova
Quando il postino mi ha portato il pacchetto con la morsa, la prima cosa che mi ha colpito è stato il peso. Il mio primo pensiero è stato che si trattasse di un pezzo veramente massiccio, cosa confermata dopo l'apertura. La morsa è realizzata da un unico pezzo in modo perfetto. Da un primo rapido controllo è emerso che i rapporti della corsa del mandrino sono ben calibrati e che le ganasce si chiudono perfettamente. Mi ha colpito positivamente che la morsa avesse ganasce per tubi.

Lavori che ho eseguito nei giorni successivi:
Dopo aver montato la morsa sul mio banco di lavoro, ho provato per prima cosa le ganasce per tubi. Ho serrato diversi tubi e realizzato una filettatura per un collegamento per raccordi e archi. Quindi ho reso a tenuta e avvitato i pezzi di collegamento. Le ganasce per tubi hanno dimostrato un'ottima tenuta.

 In seguito ho portato la morsa insieme ai mio figlio al cantiere e l'ho montata sul banco di lavoro. Lì ho dovuto installare una grondaia di 5 metri. A tale scopo ho dovuto curvare il supporto per la grondaia. Ho serrato il supporto nella morsa per poterlo curvare correttamente.
Con un martello gommato gli ho dato un colpetto nell'angolo corretto. Le ganasce hanno tenuto ottimamente. Anche i ferri piatti hanno resistito bene nonostante siano stati serrati solo su un lato.

La morsa ha un buon spazio libero per lavorare e il mandrino è scorrevole e ben protetto in modo da non far penetrare i trucioli nel dado filettato.

La verniciatura blu martellata ha resistito bene a tutte le lavorazioni e non si è scheggiata.

Conclusione:
Non posso fare altro che raccomandare la morsa a tutti.

Karlheinz D.



Fonte:
http://werkzeuge.info/2013/08/brockhausschraubstocktestbericht2/

Gestore del sito web:
www.svh24.de

Morsa migliore

Per me la Heuer è la miglior morsa forgiata presente sul mercato, spesso copiata ma mai eguagliata.

Robusta, eseguita con precisione, con possibilità di regolazione e insensibile agli urti. Ho avuto più modelli come la Heuer D.R.P., la Heuer Primus o Heuer Front in diverse misure ed esecuzioni dal 1935 ad oggi, tutte ancora in ottimo stato come ci si aspetterebbe da tale qualità. Il Made in Germany è ancora valido. Anche l'assistenza di Heuer è straordinaria, persino per questi vecchi tesori. Una Heuer si compra una sola volta nella vita e si può lasciare in eredità. Grazie per la super assistenza.

Cordiali saluti C. Faßbender

"Assistenza clienti di prima classe"

Egregio Signor Kloska,

ho ricevuto questa settimana la valigia e volevo ancora una volta ringraziarla per la sua assistenza rapida e di prima classe! Auguro a lei e ai suoi colleghi un buon fine settimana.

Cordiali saluti
Ing. Patrick Wolter
Varese, Italia

Un chiaro invito all'acquisto!

La prima impressione: wow, davvero di classe, lavorazione solida. Lo si nota già dal peso del pacchetto.

Per prima cosa mi sono procurato le viti, M12x45 DIN 931 + i dadi M10 e le rondelle per fissare correttamente la morsa, qualsiasi altra cosa non andrebbe bene, la morsa deve essere fissata perfettamente, chi lo desidera può utilizzare anche rondelle elastiche.
Dopo aver scelto accuratamente la posizione dove montarla, la morsa apparirà così:

accertarsi che vi sia spazio sufficiente e che la superficie di appoggio sia asciutta e stabile per poter lavorare correttamente.
Lavorare con la morsa Brockhaus Heuer 120:
occorre davvero un appoggio ottimo da parte della morsa. Ho tentato di allentare una vecchia valvola di ritegno ben salda da un collegamento a vite di una pompa per acque sotterranee e per farlo ho avuto bisogno di una forza sviluppata dalla leva.

Qui si è notata la perfetta e salda tenuta delle ganasce per tubi

Risultato finale: 

La valvola ben salda nella sua posizione è stata rimossa con facilità con la morsa che si è rivelata molto utile.

Conclusione: Non volevo più separarmi dalla morsa Brockhaus Heuer 120, un chiaro invito all'acquisto!!!

Caratteristiche generali e descrizione del fantastico utensile
Brockhaus Heuer 120 con ganasce per tubi forgiate:

• Acciaio forgiato
• Indistruttibile
• Grande profondità di serraggio
• Cuscinetto del mandrino di precisione protetto e mandrino protetto con filettatura trapezoidale a due filetti
• Guida centrica facilmente regolabile
• Grandi superfici guida lavorate su tutti i lati
• Superficie resistente ai graffi e agli urti grazie alla verniciatura a polvere

Descrizioni del prodotto:

• Con ganasce per tubi forgiate
• Acciaio forgiato
• Indistruttibile
• Grande profondità di serraggio
• Cuscinetto del mandrino di precisione protetto e mandrino protetto con filettatura trapezoidale a due filetti
• Guida centrica facilmente regolabile
• Grande, su tutti i lati


Fonte:
http://werkzeuge.info/2013/08/schraubstocktestbericht-saschaoldiges/

Gestore del sito web:
www.svh24.de

Alza morsa Heuer

Dopo oltre 30 anni di lavoro quotidiano in officina avevo bisogno di nuove molle per i miei alza morsa.

Poiché nel frattempo era stato scelto un altro tipo di fissaggio per le molle, occorreva eseguire lavori sugli alza morsa. Il Signor Kloska mi ha proposto questa modifica. Quindi ho impacchettato gli alza morsa, li ho spediti e dopo appena una settimana mi sono stati restituiti. 

Conclusione: lavorazione molto cortese, rapida e di prima qualità.

Sono veramente impressionato da questo servizio di assistenza che ho sperimentato troppo di rado!!!

Cordiali saluti da Berlino e tante belle cose

Christian Mücke

Buon artigianato tedesco

Togliendo la morsa dall'imballaggio sono rimasto subito colpito dalla qualità. Le ganasce per tubi erano completamente montate perfettamente diritte e lavorate meticolosamente. Il carrello scorre perfettamente.

L'unico svantaggio: Con i pezzi più grandi, la filettatura della vite è libera e può sporcare i pezzi, a seconda della lavorazione. Ciò può rendere meno scorrevole il carrello.

Il mio suggerimento: Pulire sempre con un pennello o una spazzola.

Il mio progetto: Restauro di un pezzo d'epoca

In primo luogo ho serrato il supporto di un parasole per flettere lo zoccolo, in quanto la prossima primavera troverà posto in un tassello da pavimento.

Quindi ho serrato i tubi guida del mio pezzo d'epoca. 
La Heuer ha retto in modo favoloso anche con una leggera pressione di appoggio. Le parti cromate non sono state né schiacciate né graffiate. In questo modo sono riuscito a lisciare le tacche nei tubi.

Conclusione:
La morsa vale veramente quello che costa, "ottimo artigianato“ tedesco. La consiglio a tutti gli “appassionati di morse”.

 

Fonte:
http://werkzeuge.info/2013/09/brockhaus-heuer-schraubstock-testbericht-nr-4/

Gestore del sito web:
www.svh24.de

Lucciole nel buio

Grazie di cuore a voi che avete riportato un vecchio tesoro ad un nuovo splendore!

Chi crede di poter trovare nella nostra Via Lattea un'azienda in grado di competere anche solo vagamente in termini di assistenza, deve essere un vero ottimista.

La riparazione eseguita alla perfezione viene completata dall'invio della brochure originale della morsa risalente al 1938 (!). Ho avuto modo di conoscere aziende che non si ritrovavano più i documenti del giorno prima.

La vostra azienda è per fortuna una lucciola nel buio della società dell'usa e getta.

 

Per questo motivo il mio voto è 12 su 10!

I miei migliori saluti e continuate così!

Ralf Müller

Un utensile per la vita!

Ogni volta che ho trafficato con la mia preziosa morsa "Heuer" vecchia di 40 anni, pensavo che avesse già fatto abbastanza. Non era più tanto bella ma funzionava anche con il mandrino meno scorrevole. Ci è mancato poco che la regalassi per comprarmene un'altra. Durante una ricerca informativa su Internet ho scoperto di avere un vero e proprio "tesoro".


Quindi ho inviato una mail alla ditta Brockhaus Heuer e chiesto se fosse possibile revisionarla. Ho allegato una foto alla mail. Poco dopo ho ricevuto la risposta in cui mi dicevano che potevano prendere in carico la mia morsa. A tal proposito ringrazio di cuore i Signori Grabinski e Kloska di Brockhaus Heuer per la piacevole comunicazione, lo straordinario lavoro e un'assistenza di tale livello!


Oggi, circa 2 settimane più tardi, mi è stata restituita da Brockhaus Heuer! Splendente nella sua nuova verniciatura a polvere blu martellata, come appena prodotta. QUESTA è qualità! Sono del tutto entusiasta e felice di averla tenuta. Un vero utensile per la vita. Forse fra 40 anni avrà bisogno di un'altra revisione ….


Elmar Kotzam

Morse HEUER Front e Primus

Per anni ho dovuto lavorare con un'orribile morsa "senza nome". Aveva ganasce così imprecise che non armonizzavano tra loro a causa del gioco e non era presente nemmeno una guida regolabile. Si bloccava in qualsiasi posizione.

Heuer Front mit auswechselbaren BackenQuest'anno ho deciso di portare una ventata di novità nella mia piccola officina e ho optato per la morsa HEUER Front, ganasce intercambiabili, 120 mm. Ci ho abbinato anche il piatto girevole corrispondente, rendendo il "nuovo" ancora migliore. È un piacere lavorarci. Si adatta semplicemente.

Dopo vari ripensamenti ho deciso di cambiare ancora qualcosa nella mia officina e mi è venuta l'idea di inserire qualcosa di vecchio. Ho cercato quindi nei giornali locali e su Internet qualcosa di adatto e mi sono imbattuto nella morsa Heuer Primus, larghezza ganasce 100 mm. Questa mi ha fatto un'impressione abbastanza buona, vedere foto. Dopo alcune ricerche ho stabilito che il pezzo aveva già diversi anni e che l'abbreviazione DRP stava per Deutsches Reich-Patent (Brevetto tedesco del Reich). Sospettavo che il pezzo d'epoca fosse stato costruito intorno al 1940.

Heuer PrimusÈ in questo stato di abbandono che ho ricevuto il pezzo d'epoca. Mi sono rivolto alla ditta Brockhaus HEUER GmbH e chiesto se potessero lavorare sulla morsa dietro pagamento. La risposta è arrivata subito: la dovevo inviare, loro l'avrebbero guardata per vedere cosa era possibile fare ed event. l'avrebbero revisionata.








Heuer Primus restauriertQuesto è lo stato restaurato, una morsa Heuer Primus, semplicemente irriconoscibile. La ristrutturazione è stata eseguita in modo sublime da Brockhaus HEUER GmbH.
Ora basta solo cercarle un posto di lavoro adatto. Veramente un peccato.

Secondo le informazioni del Signor Grabinski, il bel pezzo è stato costruito tra il 1925 e il 1938 e il prezzo era allora di 27 RM, oggi di circa 113 €. Peso di circa 8,7 kg.

Gli è stato trovato un posto adatto vicino al "nuovo". Inoltre, dalle immagini si vede come è cambiata la tecnica in oltre 75 anni.
Un sentito grazie alla ditta Brockhaus HEUER GmbH, in particolare al Signor Grabinski e al collaboratore che ha revisionato in modo così fantastico il mio pezzo d'epoca.
Cari saluti dalla Frisia Orientale e tanti auguri per il futuro.

Friedhelm Eberlei